top of page
Rechercher

Il Parco Minerario di Rio Marina

Dal Museo mineralogico di Rio Marina è possibile effettuare una visita al Parco Minerario a cielo aperto di Rio Marina, la più antica miniera dell'Isola d'Elba. Lungo il percorso potrete vedere diverse specie mineralogiche e le varie attrezzature estrattive utilizzate all'interno della miniera.

La miniera ha un grande valore scientifico e storico e, attraversando i suggestivi cantieri caratterizzati da paesaggi “lunari”, colori magici e resti di vecchi impianti di lavorazione, permette di scoprire un'area di enorme importanza paesaggistico e culturale. I minerali maggiormente rinvenuti nella miniera sono l'ematite e la pirite, ma sono stati recuperati anche altri minerali come il quarzo, l'elbaite, la goethite e marmi bianche e verdi.


A Rio Elba troverete il LAVATOIO PUBBLICO di Rio nell’Elba, collocato all’interno di in un edificio con soffitto a capriate e finestroni, vicino alla Fonte dei Canali, da cui è alimentato, luogo di socializzazione delle donne che spesso si ritrovavano insieme a fare il bucato. Un tempo anche i minatori, al ritorno dal lavoro, si fermavano in questo luogo per lavarsi prima di rientrare a casa.

Dirigendoci verso Rio Marina si può attraversare la via Panoramica del Porticciolo, fino alla Torre degli Appiani per arrivare all'ingresso al Museo Minerario di Rio Marina all'interno del Palazzo del Burò, prestigiosa sede che un tempo ospitava la Direzione delle Miniere dell'Elba.



All'interno dello stesso palazzo si trova l'archivio storico delle miniere che conserva carte e documenti riguardanti il compendio minerario elbano. Il museo conserva un’importante collezione di minerali elbani di eccezionale bellezza esposti nella grande sala principale e rappresentativi del patrimonio geo-mineralogico dell'Isola d'Elba. Nelle altre sale sono ricreati alcuni ambienti di miniera. Ripresa verso loc. Vigneria, per avviarci al tour del Parco Minerario a Cielo Aperto, nato nel 1991 con l’obiettivo di riconvertire le aree degradate dall’estrazione del ferro.


È un'area di enorme importanza paesaggistica e culturale, caratterizzata da suggestivi “paesaggi lunari”, colori rosso sangue e giallo ocra e dalla presenza di resti di vecchi impianti di lavorazione. Valle Giove, Cantiere del Bacino, Laghetto delle Conche le principali attrazioni, senza tralasciare la bellezza unica del paesaggio e dei panorami sulla costa orientale dell'Isola d'Elba.



Mots-clés :

7 vues0 commentaire

Posts récents

Voir tout

Kommentarer


bottom of page